Nessuno può uccidere nessuno. Mai. Nemmeno per difendersi.

 


Quando accusiamo qualcuno di genocidio......

Lista dei massacri degli australiani indigeni (fonte)

Per la discussione sulle discussioni storiche intorno a questi conflitti veda gli articoli sul Guerre di storia e Vista nera del bracciale di storia, più la sezione sopra effetto dello stabilimento europeo nell'articolo sopra Australiani indigeni.

Un massacre inoltre si riferisce a come un omicidio totale. Significa l'atto di uccisione del numero grande indiscriminatamente e crudele.

Indice

1800s

  • Guerra nera si riferisce ad un periodo del conflitto intermittente fra Britannico colonizzatori e Aborigeni in Land del Van Diemen (ora La Tasmania) durante i primi anni del 1800s. Il conflitto è stato descritto come a genocide con conseguente eliminazione della popolazione aborigena tasmaniana di pieno-anima, benchè ci siano attualmente molti migliaia degli individui con i gradi di priorità bassa aborigena tasmaniana. Il punto di questo periodo era la rimozione impetuosa dei superstiti, nel 1830s, a Isola di Flinders in Strait basso. Lo stabilimento specialmente sviluppato non era adatto, con le circostanze di vita terribili e molte morte dalla malattia introdotta da Europeo. Più successivamente sono stati spostati verso uno stabilimento a sud del Cove dell'ostrica di Hobart. Alcuni dei discendenti degli aborigeni tasmaniani ancora vivono sull'isola di Flinders e qui vicino Isola sterile del Cape.

1820s

  • 1824 Massacre di Bathurst: A seguito dell'uccisione di sette Europei dalle popolazioni autoctone intorno Bathurst, New South Wales, la legge martial è stata dichiarata e molte popolazioni autoctone sono state uccise.[1][2]

1830s

  • 1830 Fremantle, Australia occidentale,: La prima “incursione di punizione„ ufficiale sulle popolazioni autoctone in Australia occidentale, condotta dal capitano Irwin ha avvenuto nel maggio 1830. Una separazione dei soldati ha condotto da Irwin ha attacato un nord aborigeno di encampment di Fremantle nella credenza che ha contenuto gli uomini in che “si era rotto ed aveva saccheggiato la casa di un uomo denominato Paton„ ed ucciso un certo pollame. Paton aveva denominato insieme un certo numero di settlers che, muniti con i muskets, l'insieme dopo gli aborigeni ed ha venuto su loro non lontano dalla sede. “Il selvaggio alto che è comparso il capo ha mostrato i gestures inequivocabili del defiance e del contempt„ e di conseguenza è stato sparato. Irwin dichiarato, “Questo comportamento daring ed ostile dei nativi lo induce grippare l'occasione renderli ragionevoli alla nostra superiorità, mostrando quanto potremmo retaliate severamente la loro aggressione.„ Nelle azioni che sono seguito sopra i prossimi giorni, più aborigeni sono stati uccisi e ferito stati.[3][4]
  • 1838 Massacre dell'insenatura di Myall - 10 giugno: 28 genti uccise all'insenatura di Myall vicino Inverell, New South Wales. Ciò era il primo massacre aborigeno per cui i settlers europei sono stati provati. Undici uomini sono stati caricati dell'omicidio ma sono stati saldati. Una nuova prova è stata tenuta e ci erano sette uomini caricati dell'omicidio di un bambino aborigeno. Sono stati trovati colpevoli e sono stati appesi.
  • 1838 Benalla (Benalta funziona - anatra del muschio): Grantville Stapylton ha chiamato il fiume “rotto„. In aprile di quell'anno un partito di circa 18 uomini, nell'impieg di George fedele e di William Faithfull, stava cercando fuori la nuova terra al sud di Wangaratta. Allora, nelle vicinanze di, o possibilmente sopra, il townsite attuale di Benalla, è dichiarato che tantissimo Aborigeni ha attacato l'accampamento del partito. Almeno uno Koori ed in qualche luogo fra otto e tredici Europei morto in che cosa è stato conosciuto come il Massacre di Faithfull. I reprisals locali hanno durato un certo numero di anni, con conseguente morti di fino a 100 aborigeni. Il motivo per l'attacco è poco chiaro anche se alcune fonti sostengono che gli uomini hanno preso i colpi agli aborigeni locali e generalmente provocato loro. Inoltre sembra era campeggio su un terreno di caccia
Questo “terreno di caccia„ sarebbe stato una terra ceremonial probabilmente denominata “un canguro macinato„. I terreni di caccia non erano dappertutto così qualcosa che istigasse un attacco. Il governo coloniale deciso “apre„ il sud delle terre di Yass dopo il Massacre fedele e li sottopone alla regola britannica. Ciò era tanto da provare e proteggere le popolazioni autoctone dai reprisals quanto a apra le nuove terre per i colonizzatori. Le popolazioni autoctone (presunto) sono state protette secondo legge britannica.
  • 1830s - 1840s Guerre di Wiradjuri: Si scontra fra i settlers europei e Wiradjuri erano molto violento, specialmente intorno al Murrumbidgee. La perdita delle zone di pesca e dei luoghi significativi e l'uccisione delle popolazioni autoctone retaliated con gli attacchi con i germogli ai bestiami ed agli stockmen. Nel 1850s ci erano corroborees tranquilli intorno a Mudgee ma ci erano meno si scontrano. La cerimonia conosciuta è continuato al Murrumbidgee nel 1890s. Lo stabilimento europeo aveva preso la stretta e la popolazione aborigena era nel declino provvisorio.

1840s

  • 1841 Massacre di Wonnerup: Il laico del George speared dall'uomo di Wardandi (da Wardan = dall'oceano), Gaywer, alla Camera di Wonnerup, la selce silicea, L'Australia occidentale quando ha rifiutato di liberare una donna aborigena tenuta alla casa. Ciò ha condotto al Massacre di Wonnerup in cui i settlers bianchi hanno guidato a fiancato con l'uccisione della foresta del tuart oltre 250 genti sulla loro terra tribale. I morti sono reputati essere sepolto alla foresta di Ludlow, attualmente essendo estraendo le sabbie minerali da Cable Sands.[10]
  • 1841 Massacre del fiume di Rufus - agosto: 35 genti di Maraura uccise in conflitto di due giorni con un certo numero di polizia e di volontari da Adelaide dopo che gli ovini ed i bovini siano rubati e parecchi mesi di violento sottopongono.
  • 1842 Deen Maar - Le guerre di Eumerella hanno avvenuto in 20 anni nel mid-1800s. Il remains della gente addetta in conflitto è a Deen Maar.

1850s-1890s

  • 1868 Massacre della gomma piuma di volo, Arcipelago di Dampier, l'Australia occidentale. A seguito dell'uccisione di due polizie e di due settlers dalla gente locale di Yaburara, due partiti dei settlers dal Roebourne zona, condotta da prominente pastoralists Alexander McRae e John Withnell, ucciso un numero sconosciuto di Yaburara. Valutazioni del numero di gamma guasto da 20 a 150.[11]
  • 1874 Insenatura della carriola Massacre - febbraio (NT): Il Constable montato Samuel Gason è arrivato all'insenatura della carriola e una stazione di polizia è stata aperta. Otto giorni più successivamente un gruppo di Kaytetye gli uomini hanno attacato la stazione, nella rappresaglia per il trattamento delle donne di Kaytetye, la chiusura fuori della loro soltanto fonte d'acqua, o in entrambe. Due uomini bianchi sono stati uccisi ed uno si è ferito. Samuel Gason ha montato grande polizia cerca contro il Kaytetye con conseguente uccisione di molti uomini aborigeni, donne e bambini - alcuni dicono fino a 90.[12] Insenatura del cranio prende il relativo nome dalle ossa candeggiate trovate lungamente là dopo.[13]
  • 1876 Massacre della collina di Goulbolba, Il Queensland centrale: grande massacre che fa partecipare gli uomini, le donne ed i bambini. Ciò era il risultato dei settlers che spingono le popolazioni autoctone dai loro terreni di caccia e dal Aboriginals che è costretto a cercare il bestiame per alimento. Un partito della polizia natale è stato trasmesso “alla diffusione„ questo gruppo di Aboriginals. Ciò conduce alle morti oltre di 200 popolazioni autoctone compreso tutti i donne e bambini.
  • 1880s-90s Terra de Arnhem: Serie di skirmishes e “di guerre„ in mezzo Yolngu e bianchi. Parecchi massacres alla stazione della Florida [1]. Richard Trudgen[2] inoltre scrive di parecchi massacres in questa zona, compreso un avvenimento dove Yolngu è stato alimentato la carne equina avvelenata dopo che abbiano ucciso e mangiato alcuni bestiami (secondo la loro legge, era la loro terra ed hanno avuti una destra inalienabile mangiare gli animali sulla loro terra). Molta gente è morto come conseguenza di quell'avvenimento. Di Trudgen colloqui anche di un massacre dieci anni più successivamente dopo che un certo Yolngu prenda una piccola quantità di filo spinato da un rullo enorme ai germogli di pesca di configurazione. Gli uomini, le donne ed i bambini sono stati inseguiti vicino polizia montata ed uomini dagli Eastern ed African Cold Storage Company e colpo.
  • 1887 Insenatura dei corridoi L'Australia occidentale. Mary Durack suggerisce che ci era una cospirazione di silenzio circa i massacres della gente di Djara, di Konejandi e di Walmadjari circa gli attacchi agli aborigeni dai oro-minatori bianchi, dai reprisals aborigeni e dai massacres conseguenti attualmente. John Durack speared, che ha condotto ad un massacre locale nel Kimberley.
  • 1890 Massacre di Speewah, Qld: Il settler in anticipo, John Atherton, ha preso la vendetta sul Djabugay introducendo i troopers natali per avenge l'uccisione della a manzo. Altri rapporti non confermati delle atrocità simili hanno accaduto localmente.[14]
  • 1890-1920 Regione di Kimberley - I tempi di uccisione - Kimberleys orientale: Circa metà delle popolazioni autoctone di Kimberley massacred come conseguenza di un certo numero di reprisals per i bestiami che spearing e delle uccisioni di rimborso dei settlers europei.

1900s

  • Regione di Kimberley - I tempi di uccisione - 1890-1920: I massacres hanno elencato sotto sono stati descritti in moderno Arte aborigena australiana dalla Comunità dell'insenatura Turchia/di Warmun che erano membri delle tribù ha interessato. La storia orale dei massacres è stata passata giù ed artisti come il ritardato Rover Thomas hanno descritto i massacres.
  • 1906-7 Itinerario di riserva d'inscatolamento: un numero non registrato di uomini aborigeni e le donne colza e massacred quando Mardu la gente è stata bloccata e torturato stata per servire come “guidi„ e riveli le fonti di acqua nella zona dopo “essere stato fatto funzionare giù„ dall'uomo sopra a cavallo, essere trattenuto dalle catene pesanti 24 ore al giorno ed essere legata agli alberi alla notte. Nella rappresaglia per questo trattamento, più l'interferenza del partito con i pozzi tradizionali e nel furto dei manufatti culturali, gli aborigeni hanno distrutto alcuni dei pozzi d'inscatolamento e la stola da ed occasionalmente hanno ucciso i viaggiatori bianchi. A Commissione reale in 1908, inscatolamento exonerated, dopo un'apparenza vicino Kimberley Esploratore e signore sindaco di Perth, Alexander Forrest sostenuto che tutti gli esploratori si erano comportati ad un tal modo.[15]
  • gli anni 20 Insenatura di errore: Sette Kija la gente è stata dichiarata per essere uccisa dall'uomo sotto il controllo di un Constable Rhatigan, all'insenatura di errore, Kimberley orientale. Il massacre è supposto per essere nel reprisal per presunto l'uccisione della mucca del Rhatigan, comunque la mucca è esatta per essere trovata viva dopo il massacre già aveva avvenuto. Rhatigan è stato arrestato per l'omicidio ostinato, ma le spese sono state cadute, per mancanza di prova.[16] Lo storico Keith Windschuttle disputa la versione proposta da precedente Regolatore-Generale dell'Australia, William Deane, nel novembre 2002. Windschuttle ha trovato il massacre ha avvenuto il 30 marzo 1915, non nei 1930s e non era un attacco di reprisal dai bianchi sopra una mucca, ma “un feud interno fra la stazione aborigena passa„ sopra una donna. “Non ci erano Europei responsabili. Non ci era eccedenza di disputa un la mucca rubata ed ha avuta niente a che fare con le teorie circa il nullius di terra o degli aborigeni che sono subhuman. “[17]. Tuttavia, i membri della tribù di Gija, dalla Comunità di Warmun (insenatura della Turchia) hanno descritto il massacre nelle loro illustrazioni (veda Arte di Warmun).

gli anni 20

La storia orale indigena forte e locale che circonda i massacres intorno alla regione di Kimberley è stata descritta nelle pitture vicino Warmun artisti come il ritardato Rover Thomas e la sua moglie, Queenie McKenzie. Le pitture di Rover Thomas di Bedford Downs (1985) e l'errore Creek (1990) che massacres fanno parte della sua serie “sull'uccisione cronometra„,[18][19] mentre Queenie McKenzie ha descritto un altro massacre al Texas si scola Station (1996).[20] La pittura del Thomas di un massacre alle pianure vermiglie Station (1985) ha venduto per AU$316,000 all'asta del Sotheby nel novembre 2007.[21] Una lista degli artisti indigeni che hanno descritto i massacres di Kimberley può essere trovata sul Web site di Warmun.[22]

  • 1924 Bedford si scola il massacre: un gruppo di Kija o Gija gli uomini sono stati imprigionati per spearing un manzo. Sul rilascio dalla prigione hanno dovuto camminare i 200 chilometri di nuovo a Bassi de Bedford, dove sono stati regolati per lavorare per tagliare il legno che più successivamente è stato usato per bruciare i loro corpi. Il lavoro era una volta rifinito era fed Strychnineed i corpi sono stati bruciati.[23] Questo massacre è stato descritto in illustrazioni dai membri della tribù di Gija. È stato dubitato che questo massacre presunto realmente accadesse o se è soltanto un mito o una leggenda locale senza il fondamento in effetti. Un articolo ha pubblicato da Rod Moran (un giornalista australiano occidentale) sostiene che non ci è prova per un tal massacre e che è molto più probabile essere un'invenzione.[24]
  • 1926 Massacre del fiume di Forrest in Kimberleys orientale: nel maggio 1926, il fieno del Fred, un pastoralist, speared ed ucciso stato dall'uomo aborigeno, Lumbia. La polizia perlustra condotto dalla st Jack e Denis Regan del Constables James a sinistra Wyndham il 1° giugno, cercare per l'assassino e nella prima settimana di luglio, Lumbia, l'uomo accusato, è stato introdotto in Wyndham. Nei mesi che sono seguito le voci hanno circolato di un massacre dal partito della polizia. L'invertitore. Ernest Gribble di Missione del fiume di Forrest (Oombulgurri successivo) ha dichiarato che 30 genti erano state uccise dal partito della polizia. Una Commissione reale, condotta dal G. T. Il legno ha trasmesso un partito di prova-riunione ed ha sentito la prova per quanto riguarda le allegazioni del Gribble. La Commissione reale ha trovato che 11 gente massacred ed i corpi si sono bruciati. Nel maggio 1927, la st Jack e Regan sono stati caricati dell'omicidio di Boondung, uno dei 11. Tuttavia, ad un'udienza preliminare, il Magistrate Kidson trovato là era prova insufficiente da continuare alla prova. Gli attacchi successivi alla credibilità di Gribble hanno condotto alla sua partenza dalla regione.[25] In 1999, il giornalista Rod Moran, ha pubblicato un libro Mito del Massacre quale ha rivisto la prova ed ha trovato che il massacre era un montaggio da Gribble.[citazione stata necessaria] Nessun testimoni oculari o superstite sono stati trovati mai. Gribble ha avuto una storia di fare i reclami falsi circa maltrattamento degli aborigeni ed è stato conosciuto per avere una storia della malattia mentale. Il partito di prova-riunione non ha trovato tombe. Tutte le ossa hanno trovato non hanno potuto essere identificate come essere umano o erano ossa animali. Della gente elencata come mancando da Gribble, Moran poteva rappresentare tutti solo uno come non essendo uccidendo nel massacre, dalle annotazioni della polizia e di missione. Una donna era stata uccisa dal suo marito prima dell'uccisione del fieno ed un altro è stata elencata due volte.
  • 1928 Massacre di Coniston: Un veterano WW1 ha sparato 32 aborigeni a Coniston in Territorio nordico dopo il dingo bianco un cacciatore di pelli ed il proprietario della stazione sono stati attacati da Aborigines. Un superstite del massacre, Stockman Tjapaltjarri del Billy, più successivamente è diventato la parte della prima generazione di Papunya uomini della pittura. Lo Stockman del Billy è stato conservato tramite la sua madre che lo ha messo in a coolamon [veda “il Tjulkurra„: Stockman Tjapaltjarri del Billy, ISBN 1-876622-37-7] La corte di A dell'inchiesta ha detto che l'azione europea “è stata giustificata„.[26][27]

Dopo 1930

  • 1932-34 Crisi della baia di Caledon: In 1932, due uomini bianchi e un poliziotto sono stati uccisi vicino Yolngu la gente nella rappresaglia per le violenze. “Una spedizione punitiva„ da Darwin è stata proposta, appena come avuto accaduto al Massacre di Coniston quattro anni più in anticipo, ma questo è stato evitato e la materia è stato depositato nelle corti. Questo evento è contrassegnato come una svolta significativa nella storia del trattamento delle popolazioni autoctone.

Veda inoltre

Riferimenti

  1. ^ Museo nazionale dell'Australia
  2. ^ Cliente di fiducia nazionale della guerra 1824 di Bathurst
  3. ^ Studi la guida “al mio posto„ da Sally Morgan
  4. ^ Tom Stannage, (1979), la gente di Perth: una storia sociale della città capitale occidentale di Australia, P. 27
  5. ^ Clark, Ian D. (1998). Convincere terra. Cicatrici nel paesaggio: Un registro dei luoghi del Massacre in Victoria occidentale, 1883 - 1859. Museo Victoria. Richiamato sopra 2007-05-18. “... e i whalers che per mezzo delle loro pistole le hanno battute fuori e quindi hanno denominato il punto la terra convincente.„
  6. ^ I diritti dell'uomo australiani e le occasioni uguali Commissione “portando loro Web site della sede„
  7. ^ Guida australiana di corsa del Walkabout di Fairfax sul Pinjarra
  8. ^ Web site di storia di formazione di frontiera di Australian Broadcasting Corporation
  9. ^ Gardner, P.D. (2001), Massacres di Gippsland: la distruzione delle tribù di Kurnai, 1800-1860. Pressa di Ngarak, Ensay, Victoria ISBN 1-875254-31-5
  10. ^ Storia indigena risparmi al Tuarts
  11. ^ http://pals.dia.wa.gov.au/timelines.aspx
  12. ^ CLC | Pubblicazioni - la terra è sempre viva Richiamato 2007-05-03.
  13. ^ Un sommario del conflitto dell'insenatura della carriola come detto a in un'estremità di fare tacere Peter Taylor. Richiamato 2007-05-03.
  14. ^ Comunità indigena in Kuranda Richiamato 2007-05-03.
  15. ^ Giri a distanza di zona - storia
  16. ^ Deane, William. "La denigrazione delle memorie dell'insenatura di errore è injustice ancora ulteriore", Opinione, Herald di mattina de Sydney, 2002-11-27. Richiamato sopra 2006-06-17.
  17. ^ Devine, Miranda. "La tregua e la verità, nella storia fa la guerra", Opinione, Herald di mattina de Sydney, 2006-04-20. Richiamato sopra 2006-06-17.
  18. ^ Rover Thomas: Desidero verniciare, galleria nazionale di Victoria
  19. ^ Corredo di formazione di Rover Thomas: Desidero verniciare, galleria di arte di NSW
  20. ^ Massacre e la storia di Rover Thomas, bassi paese, museo Victoria del Texas
  21. ^ Perkin, Corrie (2007) $316.000 per il massacre del Rover, l'australiano, 26 novembre
  22. ^ Artisti del centro di Warmun
  23. ^ Rapporto di ABC 7:30
  24. ^ Era ci un Massacre ai bassi de Bedford? Rod Moran, scomparto del quadrante. Richiamato 2007-05-03.
  25. ^ Scomparto del quadrante
  26. ^ I diritti dell'uomo australiani e le occasioni uguali Commissione “portando loro Web site della sede„
  27. ^ Web site di storia di formazione di frontiera di Australian Broadcasting Corporation
The original work was translated from English to Italian. To view the original article please click here.
Creative Commons Licence