Nessuno può uccidere nessuno. Mai. Nemmeno per difendersi.

 


I benpensanti affermano che l'Onu non funziona perchè è troppo "litigiosa". Ecco le delibere respinte dagli Usa in un solo decennio. (tratto da). Ed ecco la questione Cuba

Una parte delle risoluzioni bloccate dal solo voto USA (o in compagnia di uno o due stati) nel decennio 1978-87:

1978
33/75 validità delle decisioni ONU
33/110 palestinesi e territori occupati
33/113C palestinesi e territori occupati
33/136 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
1979
33/183M contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
33/196 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
34/46 promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali
34/52E palestinesi e territori occupati
34/83J negoziati sul disarmo nucleare
34/90A palestinesi e territori occupati
34/93D contro l'apartheid e la repressione del Sudafrica
34/93I contro l'apartheid e la repressione del Sudafrica
34/100 contro ingerenza nella politica interna o estera di altri Stati
34/113 palestinesi e territori occupati
34/133 palestinesi e territori occupati
34/136 palestinesi e territori occupati
34/158 condizione delle donne
34/160 palestinesi e territori occupati
34/199 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
1980
35/13E palestinesi e territori occupati
35/57 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
35/75 palestinesi e territori occupati
35/119 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
35/122C palestinesi e territori occupati
35/136 condizione delle donne
35/145A negoziati sul disarmo nucleare
35/154 negoziati sul disarmo nucleare
35/169C palestinesi e territori occupati
35/174 affermazione che "lo sviluppo delle nazioni e degli individui rappresenta un diritto dell'intera umanità"
35/206J contro l'apartheid e la repressione del Sudafrica
1981
36/12 contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/13 contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/15 palestinesi e territori occupati
36/18 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
36/19 affermazione del diritto di ciascuno stato a scegliere il proprio sistema economico e sociale in accordo con la volontà della popolazione senza interferenze esterne di qualsiasi genere
36/27 palestinesi e territori occupati
36/68 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
36/73 palestinesi e territori occupati
36/84 negoziati sul disarmo nucleare
36/87B negoziati sul disarmo nucleare
36/92J negoziati sul disarmo nucleare
36/96B proibizione delle armi chimiche e batteriologiche
36/98 negoziati sul disarmo nucleare
39/120A palestinesi e territori occupati
36/120B palestinesi e territori occupati
36/120E palestinesi e territori occupati
36/133 dichiarazione secondo cui l'educazione, il lavoro, la salute, un'alimentazione adeguata, lo sviluppo nazionale sono diritti di tutta l'umanità
36/146A palestinesi e territori occupati
36/146B palestinesi e territori occupati
36/146C palestinesi e territori occupati
36/146G palestinesi e territori occupati
36/147C palestinesi e territori occupati
36/147F richiesta di un nuovo assetto mondiale più corretto dell'informazione e della comunicazione
36/149B palestinesi e territori occupati
36/150 palestinesi e territori occupati
36/172C contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/172H contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/172 contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/172N contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/172O contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
36/173 palestinesi e territori occupati
36/226B palestinesi e territori occupati
36/243B bilancio dell'ONU
1982
37/7 Carta mondiale per la tutela dell'ambiente
37/11 regole di successione in merito alle proprietà di stato
37/47 contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
37/69E contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
37/69G contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
37/69H contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
37/73 negoziati sul disarmo nucleare
37/78A negoziati sul disarmo nucleare
37/83 negoziati sul disarmo nucleare
37/94B richiesta di un nuovo assetto mondiale più corretto dell'informazione e della comunicazione
37/98A proibizione delle armi chimiche e batteriologiche
37/103 norme e principi di diritto internazionale
37/131 bilancio ONU
37/137 norme di protezione contro prodotti dannosi alla salute e all'ambiente
37/199 dichiarazione secondo cui l'educazione, il lavoro, la salute, un'alimentazione adeguata, lo sviluppo nazionale sono diritti di tutta l'umanità
37/204 revisione della Carta dei diritti economici e dei doveri degli stati
37/237 conferenza economica sull'Africa
37/251 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
37/252 revisione delle relazioni economiche internazionali
1983
38/19 contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
38/25 affermazione del diritto di ciascuno stato a scegliere il proprio sistema economico e sociale in accordo con la volontà della popolazione senza interferenze esterne di qualsiasi genere
38/39E contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
38/39I contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
38/39K contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
38/70 negoziati sul disarmo nucleare
38/124 dichiarazione secondo cui l'educazione, il lavoro, la salute, un'alimentazione adeguata, lo sviluppo nazionale sono diritti di tutta l'umanità
38/128 norme e principi di diritto internazionale
38/150 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
38/182 negoziati sul disarmo nucleare
38/183M negoziati sul disarmo nucleare
38/187A proibizione delle armi chimiche e batteriologiche
38/188G negoziati sul disarmo nucleare
38/188H negoziati sul disarmo nucleare
38/202 rafforzamento della capacità di protezione civile da parte dell'ONU
1984
39/9 cooperazione tra ONU e Lega dei paesi arabi
39/14 palestinesi e territori occupati
39/21 rapporto del Comitato sull'eliminazione delle discriminazioni razziali
39/411 diritto all'indipendenza di Sant'Elena
39/42 contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
39/49A palestinesi e territori occupati
39/49D palestinesi e territori occupati
39/62 negoziati sul disarmo nucleare
39/65B proibizione delle armi chimiche e batteriologiche
39/72G contro l'apartheid e la repressione in Sudafrica
39/73 legislazione sui mari
39/95A palestinesi e territori occupati
39/95H palestinesi e territori occupati
39/147 palestinesi e territori occupati
39/148N negoziati sul disarmo nucleare
39/151F negoziati sul disarmo nucleare
39/161B aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
39/224 palestinesi e territori occupati
39/232 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
39/233 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppot
39/243 inchiesta sulla Commissione economica per l'Asia occidentale
1985
40/114 affermazione dell'inseparabilità e interdipendenza dei diritti economici, sociali, culturali, civili e politici
40/124 provvedimenti per favorire i diritti umani e le libertà fondamentali
40/148 misure contro i gruppi nazisti, fascisti e neofascisti
40/445 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
1986
41/11 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
41/68A richiesta di un nuovo assetto mondiale più corretto dell'informazione e della comunicazione
41/90 negoziati sul disarmo nucleare
41/91 negoziati sul disarmo nucleare
41/92 negoziati sul disarmo nucleare
41/128 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
41/151 misure per migliorare le condizioni e assicurare i diritti umani e la dignità ai lavoratori migranti
41/450 norme di protezione contro prodotti dannosi alla salute e all'ambiente
1987
42/5 cooperazione tra ONU e Lega dei paesi arabi
42/18 richiesta di sottoporre alla Corte internazionale di giustizia le attività militari e paramilitari in Nicaragua
42/69J palestinesi e territori occupati
42/101 Convenzione sui diritti dell'infanzia
42/159 Misure di prevenzione del terrorismo internazionale
42/162B aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
42/176 fine dell'embargo contro il Nicaragua
42/198 aiuti e diritti dei paesi in via di sviluppo
42/441 conferenza sul commercio e lo sviluppo

E Cuba? Votazione per nazioni all’Assemblea Generale dell’ONU del 9 novembre 1999 sul blocco (tratto da)

RISOLUZIONE

ris.47/19

ris.48/16

ris. 49/9

ris.50/10

ris.51/17

ris. 52/xx

ris.53/xx

ris.54/xx

ris.55/L7

data

24.11.92

03.11.93

26.10.94

02.11.95

21.11.96

xx.10.97

14.10.98

09.11.99

09.11.00

a favore

59

88

101

117

137

143

157

155

167

contrari

3

4

2

3

3

3

2

2

3

astenuti

71

57

48

38

25

17

12

8

4

voto dell’Italia

astenuto

astenuto

astenuto

a favore

a favore

a favore

a favore

a favore

a favore

voti contrari
Israele Romania USA Albania Israele Paraguay USA Israele USA Israele USA Uzbekistan Israele USA Uzbekistan Israele USA Uzbekistan Israele USA Israele USA Israele USA Isole Marshall


Paesi che hanno appoggiato la Risoluzione cubana: 167
Afghanistan, Albania, Algeria, Andorra, Angola, Antigua e Barbuda, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Bahamas, Bahrein, Bangladesh, Barbados, Belgio, Belize, Benin, Bhutan, Bielorussia, Bolivia, Botswana, Brasile, Brunei, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Camerùn, Canada, Capo Verde, Ciad, Cile, Cina, Colombia, Comore, Congo, Costa Rica, Costa de Marfil, Croazia, Cuba, Cipro, Repubblica Ceca, Repubblica popolare democratica di Corea, Repubblica democratica del Congo,  Danimarca, DJibouti,  Dominica, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, Guinea Equatoriale, Eritrea, Etiopia, Figi, Filippine,Finlandia, Francia, Gabon, Gambia, Georgia, Germania, Ghana, Giamaica, Giappone, Giordania,  Grecia, Grenada, Guatemala, Guinea, Guyana, Haiti, Honduras, Ungheria, India, Indonesia, Iran, Irlanda, Islanda, Italia, Kazakistan, Kenya, Kuwait, Kirguistàn, Laos, Lesotho, Libano, Libia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Madagascar, Malawi, Malaysia, Maldive, Mali, Malta, Maurizio, Messico, Monaco, Mongolia, Mozambico, Myanmar, Namibia, Nauru, Nepal, Nigeria, Norvegia, Nuova Zelanda, Oman, Paesi Bassi, Pakistan, Panama, Papua Nuova Guinea, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Qatar, Repubblica di Corea, Repubblica di Moldavia, Regno Unito, Romania, Ruanda, Russia, Saint Kitts e Nevis, Saint Vicente e Granadinas, Samoa, Santa Lucia, San Marino, Sao Tomè y Principe, Arabia Saudita,  Senegal, Isole Solomone, Sierra Leone, Singapore, Siria, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sri Lanka, Sudafrica, Sudan, Suriname, Svezia, Swaziland, Tagikistan, Tanzania, Thailandia, Togo, Tonga, Trinidad e Tobago, Turchia, Turkmenistan, Ucraina, Uganda, Emirati arabiuniti, Ungheria, Uruguay, Vanuatu,  Venezuela, Viet Nam, Yemen, Yugoslavia, Zambia, Zimbabwe.

Paesi che hanno votato contro: 3
Israele, Stati Uniti, Isole Marshal.

Paesi che si sono astenuti: 4
El Salvador, Lettonia, Marocco, Nicaragua.

Paesi non presenti alla votazione: 15
Bosnia Erzegovina, Repubblica centroafricana, Estonia, Guinea Bissau, Iraq, Kribati, Liberia, Mauritania, Micronesia, Niger, Palau, Seychelles, Somalia, Tuvalu, Uzbekistàn

La Carta delle Nazioni Unite stabilisce che ogni paese che ha l’equivalente di un debito di due anni consecutivi dei suoi contributi, perderà il voto all’Assemblea Generale. Questa situazione viene detta ‘mora finanziaria’.