Nessuno può uccidere nessuno. Mai. Nemmeno per difendersi.

 


Anno 501 la conquista continua di Noam Chomsky
L'epopea dell'imperialismo dal genocidio coloniale ai giorni nostri

Gamberetti Editrice, Roma 1993 / Prefazione di Lucio Manisco. / Traduzione: Stefania Fumo - Serena Filpa./ Titolo originale: "Year 501 the Conquest Continues" / Copyright 1993 by Noam Chomsky / Prima edizione in lingua inglese South End Pess, Boston.

INDICE:

Prefazione di Lucio Manisco.

PARTE 1 - Vino vecchio in bottiglie nuove.

Capitolo 1. La grande impresa della Conquista.

Capitolo 2. I confini dell'Ordine Mondiale.

Capitolo 3. Nord-Sud/Est-Ovest.

PARTE 2 - I Sommi Principi.

Capitolo 4. Democrazia e mercato.

Capitolo 5. Diritti umani e pragmatismo.

PARTE 3 - La stessa vecchia storia.

Capitolo 6. Cuba, un frutto maturo da cogliere.

Capitolo 7. Vecchi e Nuovi Ordini Mondiali: l'America Latina.

Capitolo 8. La tragedia di Haiti.

Capitolo 9. Nuovi fardelli per l'uomo bianco.

PARTE 4 - Amnesie occidentali.

Capitolo 10. Quando si uccide la storia.

Capitolo 11. Il Terzo Mondo in casa.

Bibliografia.