I CAMBIAMENTI IN FAMIGLIA E NELL'EDUCAZIONE
Epoca
Tipo famiglia
Ruoli familiari
Educazione alla
Competenze
Ottocento famiglia allargata Tradizionali (gerarchia) Obbedienza Saper guidare/dipendere
Novecento famiglia chiusa In crisi (conflitto) Cooperazione Saper dialogare
Duemila famiglia aperta Indefiniti (fluttuazione) Negoziazione Saper negoziare

Equivoci sull'educazione
Opinioni infondate
COME E' DAVVERO
COSA FARE ?
NON CI SONO PIU' VALORI.....
  • Invece i valori ci sono: solo che in parte sono diversi da quelli dei genitori (lavoro vs attività)
  • d'altronde che prova danno i nostri valori?
  • in parte sono quelli dei genitori ma reinterpretati (consumo/droga)
  1. Autocritica dei vecchi valori
  2. Autocritica dei nostri comportamenti
UNA BUONA VITA DIPENDE DAI GENITORI..... Come si spiegano i gemelli che arrivano ad avere personalità molto diverse? Ogni vita dipendein eguale misura da:
  1. Eredità (geni e famiglia)
  2. Famiglia e genitori
  3. Agenzie educative (scola, tempo libero, ecc.)
  4. Società / Ambiente di vita
  5. Coetanei
  • Scegliere l'eredità
  • Modellare la famiglia
  • Negoziare con le agenzie educative
  • Scegliere l'ambiente di vita
  • Scegliere coetanei

BISOGNA PASSARE MOLTO TEMPO COI FIGLI ......

Ogni età dei figli ha diversi bisogni:

Prima infanzia= protezione
Seconda infanzia= esplorazione
Adolescenza = opposizione
Giovinezza = responsabilità/libertà

Dare Calore / Esempio (0-8 anni)
Avventura / Confini (6-14 anni)
Disponibilità/Distanza (12-18 ani)
Negoziazione (15-18)

ASCOLTARE I FIGLI ......

I figli chiedono protezione, riservatezza e regolazione

Disponibili all'ascolto, ma anche oppositivi e "sordi" per discrezione

LA SCUOLA E' TUTTO......

La scuola è una questione formale: l'importante è la cultura.

Scuola e cultura, non scuola come forma, né scuola o cultura.


Concludendo
Cambiano i mezzi ma non la sostanza
I ragazzi vanno in discoteca come noi andavamo al bar
I ragazzi usano Internet, telefonino, ecc. come noi usavamo il telefono
I ragazzi usano il motorino come noi usavamo la bici
Quindi cambiano i modi ma non i fini dell'educazione
Educare significa aiutare a diventare adulti autonomi, sani ed onesti. Poche regole ma ferre, autonomia sempre unita alla responsabilità, socialità controllata preventivamente.
Tenere a mente
Onora il padre e la madre
I tuoi figli non sono figli tuoi
Il desiderio muore se i suoi oggetti vengono "svenduti"
L'ascolto può servire, ma le regole sono indispensabili
L'esempio sopratutto