Queste Pagine vogliono essere un punto di incontro e di stimolazione del pensiero sul futuro. Il futuro è qualcosa che ci corre incontro, a velocità supersonica, ma che in parte possiamo costruire. Comprendendo e anticipando le traiettorie del futuro possiamo prendere decisioni su noi stessi e sul mondo che ci circonda. Il mondo è in movimento, come forse mai prima nella Storia umana. In centinaia di luoghi si sta pensando al futuro e si sperimentano idee, tecniche, modelli di aggregazione che fra 10/ 20 anni saranno parte del panorama abituale. La rete è insieme lo specchio ed il laboratorio di questo movimento.

Esperienze che dieci anni fa sarebbero state ridotte negli angoli più remoti e solitari del pianeta, oggi sono alla porata di un clic, per tutti. Come minimo, il web si sta dimostrando il più formidabile strumento di dffusione delle novità che l'Uomo abbia mai sperimentato: più della stampa, del telegrafo e della televisione. Malgrado i suoi limiti e difetti, la rete è certamente anche un fenomeno di evidente "democratizzazione", se non del potere, almeno delle conoscenze. L'immagine del "cervello planetario" è visibile in rete e da tutti, con costi e difficoltà di accesso inferiori a quelle della lettura e della televisione.

Queste pagine cercheranno di dare conto di quello che si muove nel mondo, in termini di idee, tecniche ed esperienze. Ma cercheranno anche di diventare uno spazio di confronto e costruzione del futuro, a disposizione di tutti.

NOTA: Questo sito è iniziato nel 2000. Molti links esterni non sono più attivi, ma li abbiamo lasciati come testimonianza di un futuro che non si è sviluppato

Mandatemi gli aggiornamenti