E bravo FOCUS !

Oggi FOCUS ha mandato in onda un documentario stupendo su “Le bombe smarrite della guerra fredda”. Oltre 30 incidenti aerei americani hanno disseminato il pianeta (USA compresi) di bombe atomiche inesplose – per ora. E non hanno pagato un solo danno!

La RAI è impazzita!

Snowden è un film del 2016 diretto da Oliver Stone.e mandato in onda questa sera. Il film è un capolavoro, ma farà accusare RAIScuola di putinismo. Il film fa giustizia di tutte le balle che ci rifilano le nostre gazzette, sugli USA democratici, Obama di sinistra, e i diavoli hackers russi. I veri hackers sono americani, Obama è l’erede abbronzato di Bush, e gli oppositori sono perseguitati negli USA come in Russia.

Report addomesticato?

Report di questo pomeriggio aveva due parti. La prima metteva in luce le responsabilità dell’Ucraina nella guerra in corso. La seconda sembrava fatta dalla CIA. Un lungo discorso sul “soft power” della Russia che cerca di influenzare la politica dei Paesi UE. La descrizione in “piccolo” di quello che gli USA fanno in “grande” da 70 anni.

Pedagogia massmediatica

In quasi ogni fiction o film c’é qualcuno che fuma canne o sniffa coca.
In tutte le fictions e i films c’è gente che beve alcolici e si ubriaca fino a svenire.
Probitissimo invece un personaggio che fuma una sigaretta o la pipa: fanno male!

Tv puritana

Ti fanno vedere come si fa una laparatomia.
Ti fanno vedere i mille modi per uccidere.
Ti fanno vedere come si rolla una canna.
Ti fanno vedere come si taglia e si inspira la coca:
Ti fanno vedere come si scioglie l’eroina e si lega il braccio prima del buco.
Ti fanno vedere gente che beve alcol di continuo e inneggia alle meraviglie della sbronza.
…..Ma censurano un uomo e una donna nudi.

Disastro LeIene

Ieri sera LeIene hanno mandato uno speciale sul biennio COVID. Il primo neo è stato nel fare un mosaico di vecchi servizi, con quasi nessuna novità. Ma il disastro è stato raggiunto col tono generale: tutto improntato alla pedagogia di regime invece che sull’informazione obiettiva. I NoVax e NoGreen Pass sono stati presentati come dementi irresponsabili, senza una parola data alle numerosi voci serie del dissenso. Invece le numerose magagne del regime sono stati presentati di sfuggita, senza un commento negativo. Persino la tragedia DeDonno è stata presentata con toni lacrimevoli e senza la minima critica al regime. Che vergogna e che tristezza!

Neo-razzismo televisivo


A che età i mezzibusti TV ci daranno il diritto di essere chiamati “uomo” o “donna”, invece che “ragazzi?
A che età i mezzibusti TV ci daranno il diritto di essere chiamati “vecchi” e non “più grandi”?

David Rossi e Covid

Giletti ne fa una giusta e una no. Prima ripropone la morte di David Rossi, uno scandalo quasi dimenticato dai banpensanti preoccupati solo dalle ingiustizie egiziane.
Il servizio spiega, anche se Giletti si guarda bene dal sottolinearlo, come mai il CSM/P2 di Palamara, Cartabia, Casellati e Mattarella si sbranava per controllare i Procuratori Capo.

Poi arriva uno squallido dibattito sul COVID e i NoVax, naturalmente fra soli portaborse del regime.