Archivi tag: moralismo

Il “politicamente corretto” smascherato dall’inconscio

La TV è un cumulo di politicamente corretto, pietismo e buonismo. E’ un inno continuo a tutte le diversità (fuorchè alla diversità dei non-buonisti). Purtroppo l’inconscio non è politicamente corretto e salta sempre fuori. Quando arriva un tossico, un disabile, … Continua a leggere

Pubblicato in TuttiCanali | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Il “politicamente corretto” smascherato dall’inconscio

Le Iene colonialista?

La trasmissione de Le Iene del 3 Ottobre ha mostrato un servizio straziante sul mercato dei cani nel sud della Cina. Per noi che consideriamo i cani come membri della famiglia, la sola idea di mangiarne uno fa venire i … Continua a leggere

Pubblicato in Italia1 | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Le Iene colonialista?

Da vietare ai minori

Le culture totalitarie si contraddistinguono non tanto per il loro sadismo (peraltro sempre da loro definito legale), quanto per la volontà di “rieducare”. Non basta punire, bisogna convincere e sottomettere. A Torquemada non bastava torturare, voleva convertire. Stalin e Mao … Continua a leggere

Pubblicato in TuttiCanali | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Da vietare ai minori

La iattura degli ex in TV

La televisione educativa e pietistica, due termini per indicare il totalitarismo materno in cui siamo affogati, continua ad ammorbarci con parate di ex. Non c’è quasi trasmissione che non ospiti fra lustrini ed applausi l’ex tossico, l’ex anoressica, l’ex prostituta, … Continua a leggere

Pubblicato in TuttiCanali | Contrassegnato | Commenti disabilitati su La iattura degli ex in TV

Odioso moralismo de Le Iene

Le Iene è uno dei pochi rari programmi giornalistici della tv: insieme a Report e Striscia la Motizia dovrebbero sostituire tutti i TG. Tuttavia diventano insopportabili quando virano sul tono “educativo”. Alcune Iene non si limitano a dare le notizie, … Continua a leggere

Pubblicato in Italia1 | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Odioso moralismo de Le Iene